Nuova infrastruttura e aggiornamenti di Marzo 2014

E’ ufficialmente primavera, e ne abbiamo approfittato per fare un po’ di ordine sulla nostra/vostra piattaforma.

Nuova Infrastruttura

Tutti i siti del network Langhe.net hanno una nuova casa. La scorsa settimana abbiamo abbandonato i vecchi server e abbiamo spostato il tutto in un nuovo datacenter a Torino: per essere specifici l’infrastruttura è ospitata con Colt, lo stesso provider che fornisce connettività agli ospedali e all’università del capoluogo.

Gli amici di NanoSistemi (che seguono i nostri server) hanno lavorato tre mesi dietro le quinte per preparare la migrazione del sistema, ed è infatti andato tutto liscio, senza intoppi.

Il nuovo datacenter offre una maggior sicurezza dal punto di vista dell’hardware (parco macchine più giovane, maggiore affidabilità dell’infrastruttura), e offre anche un maggiore spazio di crescita: il traffico sui siti del network è aumentato di 5 volte nell’ultimo anno e dobbiamo essere sicuri di poterci espandere in caso di necessità.

In generale dovreste notare una maggior velocità mentre navigate sui vostri siti e mentre lavorate sul backend.

Inoltre, siamo sicuramente più protetti contro l’eventualità di un malfunzionamento hardware (come quando, qualche mese fa, era saltato un disco lasciandoci a piedi per un paio d’ore)

Nuovi plugin Social

Blog-Shareaholic-@shareaholic_1320929278748

Abbiamo dato una rinfrescata ai bottoni per la condivisione sui social network. Ora ci sono diverse opzioni di visualizzazione (fra cui anche la barra “galleggiante” laterale), ed in generale il look è più fresco e moderno.

Ma il cambiamento non è solo cosmetico. I bottoni adesso mostrano il numero di condivisioni sui vari social network.

Abbiamo deciso di introdurre questa funzionalità perché parecchi di voi hanno deciso (cosa molto positiva secondo me) di aprire un blog aziendale: potendo di comparare il numero di condivisioni sui social network dei vari articoli, avrete la possibilità di capire che cosa risulta più interessante e più coinvolgente per la vostra audience, e cambiare il vostro piano editoriale di conseguenza.

WordPress SEO 1.5.2.4

wordpress-seo-yoast

WordPress SEO è la componente che ottimizza il sito per i motori di ricerca, ed è stato aggiornato alla versione 1.5.2.4 .

Sono stati corretti oltre 200 piccoli bachi, e introdotte alcune novità.

Prima di tutto, se avete bisogno di cambiare i titoli o le descrizioni SEO di tante pagine (o articoli, o prodotti) tutte in una volta ora c’è una sezione apposita che vi permette di farlo molto velocemente, senza dover andare a modificare ogni pagina singolarmente.

Sono state inoltre migliorate le possibilità social del plugin: introdotte le nuove tag opengraph di Facebook, e migliorata l’integrazione con il programma Autorship di Google.

1

Enhancements

  • The SEO Extended plugin functionality has now been integrated into WP SEO.
  • Added ability to add Pininterest and Yandex site verification tags. You can enter this info on the WPSEO Dashboard and it will auto-generate the relevant meta tags for your webpage headers.
  • New shortcode.
  • Post meta -> Don’t show robots index/no-index choice in advanced meta box if there is a blog-wide override in place, i.e. the Settings -> Reading -> Block search engines checkbox is checked.
  • Post meta -> Added ‘Site-wide default’ option to meta robots advanced field in advanced meta box.
  • Post meta -> Added an option to decide whether to include/exclude rel=”author” on a per post base as suggested by GaryJones. (Added to the advanced meta box).
  • Taxonomy meta -> Don’t show robots index/no-index choice in taxonomy meta box if there is a blog-wide override in place, i.e. the Settings -> Reading -> Block search engines checkbox is checked.
  • Admin -> If WP_DEBUG is on or if you have set the special constant WPSEO_DEBUG, a block with the currently saved options will be shown on the settings pages.
  • Admin -> Dashboard -> Added error message for when meta description tag removal from theme file fails.
  • Admin -> Titles & Meta -> Added option to add meta keywords to post type archives.
  • Admin -> Social -> Facebook -> Added error messages for if communication with Facebook failed.
  • Admin -> Import -> WPSEO settings -> Better error messages for when importing the settings fails and better clean up after itself.
  • Adminbar -> Keyword research links now also search for the set the keyword when editing a post in the back-end.
    [Usability] Proper field labels for user profile form fields.
  • The New Relic daemon (not the W3TC New Relic PHP module) realtime user monitoring will be turned off for xml/xsl files by default to prevent breaking the sitemaps as suggested by szepeviktor in issue 603
  • General jQuery efficiency improvements.
  • Improved lazy loading of plugin files using autoload.
  • Made the Google+ and Facebook post descriptions translatable by WPML.
  • Better calculation precision for SEO score
  • Improved 403 headers for illegal file requests as suggested by cfoellmann
  • Synchronized TextStatistics class with changes from the original, this should provide somewhat better results for non-latin languages.
  • CSS and JS files are now minified
  • Rewrote query logic for XML sitemaps
  • Changed default settings for rel=”author”
  • Added option to switch to summary card with image for Twitter cards
  • Made several changes to Open Graph logic
  • Implemented new Yoast License framework
  • Added possibility to create a robots.txt file directly on the server

Other:

  • Removed some backward compatibility with WP < 3.5 as minimum requirement for WP SEO is now 3.5
  • Removed some old (commented out) code
  • Deprecated category rewrite functionality

WooCommerce 2.1.15

woocommerce

Anche WooCommerce è passato ad una nuova versione, la 2.1.15. Oltre decine e decine di piccoli problemi corretti, ecco le novità più importanti.

E’ stata migliorata la visualizzazione sui piccoli schermi di telefoni e smartphones.

E’ stata aggiunta la possibilità di cambiare i prezzi di tutte le variazioni di un prodotto di una percentuale o di un ammontare fisso con un solo click.

Inoltre è stata migliorata la grafica dei report, e ne è stato aggiunto uno relativo ai clienti. Sempre relativo ai clienti: è ora possibile assegnar loro nuovi ordini creati prima della data di registrazione.

E’ ora possibile inserire più di un conto per il pagamento con bonifico, e c’è una nuova pagina in cui gli utenti possono modificare i propri dati di registrazione.

Ingine ci sono anche stati una serie di miglioramenti non visibili, ma molto importanti, fra cui la nuova API che permette di costruire più facilmente nuovi strumenti e funzionalità per il negozio.

MarketPress 2.9.1

Anche MerketPress, la soluzione di ecommerce che proponiamo per i negozi meno complessi, è passata ad una nuova versione. Anche qui, oltre a decine di piccoli bug corretti, ci sono alcune  novità.

  • Ora è possibile creare dei coupon di sconto per determinate categorie o singoli prodotti.
  • E’ stata introdotta la compatibilità con Google Universal Analytics.
  • E’ possibile mostrare dei prodotti correlati.
  • C’è una nuova funzionalità che permette di inserire un limite di acquisto “per ordine” ai prodotti.
  • E’ ora possibile creare dei “Rich Pins” su Pinterest.

Gravity Forms 1.8.5

Gravity Form, lo strumento utilizzato per costruire i moduli di contatto e di prenotazione, ha subito un aggiornamento minore che ha corretto alcuni piccoli problemi.

Vedi tutti i cambiamenti

Added $field and $value parameters to ‘gform_duplicate_message’ filter.
Added new hook: “gform_after_update_form_meta”, fires any time form meta is updated.
Updated shortcode_atts() call in GFForms::parse_shortcode() method to pass ‘gravityforms’ as the third parameter so 3rd party developers can add/filter shortcode attributes.
Fixed Notice when adding a post category field to the form.
Fixed issue with email notification format when using the {pricing_fields} merge tag.
Fixed issue with conditional logic when the current number locale is set to decimal comma.
Fixed issue with export where it was returning results inconsistent with entry list for checkbox items that have been re-ordered.
Fixed issue where custom field types which posted values as arrays were set to null when filtering for HTML.
Fixed issue with number format and conditional logic when number was configured with the comma as the decimal separator.
Fixed issue with tooltips not working on Add On pages. Included font-awesome.css to Add On pages to fix the issue.
Fixed issue where old inputs were not removed when adding new choices via bulk add functionality for Post Custom Fields with a “checkbox” field type.
Fixed an issue with entry export which may result in an empty export file for forms with a large number of entries.

The Retailer

The Retailer è un tema ad uso eCommerce che, come molti dei suoi simili, abbiamo aggiornato per renderlo compatibile con l’ultima versione di WooCommerce. Principalmente sono state apportate modifiche al codice delle pagine del singolo prodotto, del carrello e del checkout.

Inoltre è stato aggiornato lo script che gestisce lo slideshow “Slider Revolution”.

Canvas

Anche Canvas è un tema ad uso eCommerce, e anche lui è stato aggiornato in modo da mantenere la compatibilità con l’ultima versione di WooCommerce.

Inoltre sono state aggiunte alcune funzionalità, come il supporto dei Rich Snippets (i risultati di ricerca di google “abbelliti” con informazioni aggiuntive) e la possibilità di avere il moduli di ricerca integrato nell’header.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *