Identikit dell’Enoturista

Corrado Morando segnala un articolo molto interessante, pubblicato da ilsoloe24ore.com che, analizzando un’indagine condotta da CST – Movimento Turismo Vino, traccia l’identikit dell’enoturista e fornisce alcuni interessanti elementi d’analisi in ordine alle opportunità offerte dall’enoturismo, ai vari soggetti interessati.

L’identikit si può così riassumere: italiano, con un’età compresa tra i 30 e i 50 anni, viaggia in coppia o con un gruppo di amici, è un appassionato di internet, smartphone e apps e pianifica le sue vacanze in autonomia sul web.

Quindi:

  • uso Apps e social network dedicati
  • Il web è  il canale informativo più autorevole per la scelta della destinazione turistica.

Inoltre:

  • spese di viaggio più alte della media
  • spesa media di 50 euro in cantina che può arrivare anche a 100 euro a visita
  • La vacanza enoturistica è spesso abbinata alla visita giornaliera dei luoghi circostanti, a riprova che esiste un importante segmento di pubblico che intercetta un’offerta integrata (cultura, eventi, sport) dei territori.
  • integrazione con il territorio

Conclusione: perché non utilizzare il sito internet per intercettare il flusso enoturistico costituito dalle visite in azienda?

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *