Smartphone

Facebook o Instagram? Cosa scegliere per la tua azienda

Instagram

Il social network nato nel 2010 e acquistato da Facebook due anni dopo per un miliardo di dollari, sembra essere lo strumento preferito dai millenial, che si divertono a scattare foto, video, applicare filtri e condividere istantaneamente i momenti salienti della propria giornata attraverso le storie.

In Italia è utilizzato da 14 milioni di utenti, prevalentemente donne dai 19 ai 24 anni.

Chi si occupa di web marketing non può rimanere indifferente alla sua crescita straordinaria, che ha avuto un grande successo proprio perché ha dato priorità ai contenuti che innescano maggiore interazione e trovano più coinvolgimento: le immagini.

Instagram per il business? Funziona

Smartphone

A fine 2016 Instagram ha dato la possibilità agli utenti di passare da un profilo privato ad uno business, creando nuove connessioni tra l’azienda e i suoi potenziali clienti.

Secondo i dati di Iconosquare un’azienda ha su Instagram 58 volte più opportunità di successo di Facebook e 120 volte quelle di Twitter.

Inoltre, circa l’80% degli “instagrammer” segue i brand su questa piattaforma.

Tutti elementi che incoraggiano le aziende a investire sul social network, in grado di offrire l’opportunità di:

  • Creare un contatto immediato con gli utenti attraverso nuovo pulsante “Contatta”
  • Pubblicare post pubblicitari mirati
  • Monitorare la copertura potenziale
  • Monitorare le impression, ovvero il numero di volte in cui il contenuto è stato trasmesso sui vari dispositivi
  • Monitorare le azioni ovvero il numero di click che rimandano ai link inclusi nella descrizione del profilo aziendale e nei post
  • Verificare le visualizzazioni sul profilo differenziandole con orario di visualizzazione, età degli utenti, sesso e provenienza.

Le novità in arrivo

Instagram 2

Nuovi filtri a disposizione

Arriveranno a breve nuovi filtri per arricchire le tue Stories sulla scia di Snapchat e che potranno essere personalizzati e lanciati anche dalle aziende, aprendo nuovi spiragli commerciali al social network e a te miliardi di possibilità.

Filtro anti-bullismo

C’è una novità nell’algoritmo di Instagram che blocca intuitivamente i commenti riconosciuti come offensivi.

Un filtro automatico, che è già attivo sul tuo profilo e nasconde i messaggi poco carini di chi ti segue senza nessuna azione da parte tua.

Condividere le foto preferite su IG Stories

Tramite un semplice bottone puoi condividere istantaneamente tutte le foto che trovi sul web direttamente alle IG Stories del tuo profilo, esattamente come sai già fare su Whatsapp.

Il nametag

Cos’è? Una sorta di biglietto da visita da inquadrare con la fotocamera del proprio dispositivo mobile e che porta direttamente al tuo profilo.

VideoChat

Una delle più grandi novità è la possibilità di fare delle videochat su Instagram potendo comunicare faccia a faccia con chi ti segue come su Skype, Hangout o Facetime.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *