Enoturismo fenomeno di successo

Esattamente un anno fa avevamo ripreso un articolo del sole 24 ore che, analizzando un’indagine sull’enoturismo, condotta da CST – Movimento Turismo Vino, tracciava un preciso identikit dell’enotutista.

Oggi l’Enoturismo, in Italia, si conferma fenomeno di successo: 5 milioni di turisti e 4-5 miliardi di euro di giro d’affari ogni anno (fonte:  www.winenews.it).

Ed in più “il turista – spiega a www.winenews.it Magda Antonioli, una che se ne intende, essendo una vera pioniera dell’enoturismo – viene alla scoperta non solo dei prodotti, ma dei territori attraverso i prodotti stessi, vino e non solo. Cerca un’esperienza, vuole vivere emozioni, provare, sapere tutto quello che può essere evocato non solo dal prodotto, ma anche dall’accoglienza, dal territorio, dalla tipicità”.

Una nuova forma di turismo culturale che può solo essere intercettato facendo, il territorio, sistema mediante offerte integrate.

Da parte nostra, nel nostro piccolo, abbiamo potuto sperimentare, nel corso dell’ultimo anno, di come il sito internet aziendale, se dotato di adeguati contenuti editoriali affiancati da altrettanto adeguati strumenti tecnologici, sia strategicamente decisivo nel cogliere le opportunità di vendita diretta offerte dal movimento dell’Enoturismo, soprattutto nel:

  • intercettare la domanda di visita alla cantina, mediante la prenotazione;
  • programmare efficacemente le visite;
  • mantenere vivo, nel tempo, il rapporto personale con l’enoturista,
  • fare sistema: offerta di un prodotto integrato (acquisto prodotto, soggiorno, vista cantina, beni culturali ambientali, eventi, ecc.), utilizzando anche il portale langhe.net

Saperne di più

Contattaci con il modulo Lascia un Commento, sarai ricontattato nel più breve tempo possibile!

 

3 commenti
  1. podere santa lucia
    podere santa lucia dice:

    Interessante, sicuri della possibilita’ si possa ulteriormente sviluppare con successo il fenomeno dell’enotursmo come veicolo importantissimo per il territorio, per i prodotti, per le aziende.
    Tanto piu’ cio’ sara’ possibile, quanto piu’ l’offerta e le proposte saranno qualitative e complete.
    Noi ci crediamo molto ed ogni contributo utile puo’ solo essere il benvenuto.
    Cordialmente,
    Podere Santa Lucia

    Rispondi
    • Angelo Cassinelli
      Angelo Cassinelli dice:

      Gentili Signori,
      grazie per il commento, tuttavia, se ci contattate privatamente, potremmo fornirvi alcuni spunti di riflessione utili a cogliere le opportunità offerte dal movimento del turismo del vino. Grazie ancora e cordialità e saluti.
      Angelo Cassinelli

      Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] concetti in un discorso più concreto, si può richiamare l’articolo relativo all’Enoturismo in cui si afferma che l’attuale turista, soprattutto in Italia, cerca esperienze culturali […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.