I numeri della convenzione UPS

La nostra convenzione UPS ha, nel corso del 2013 e primi 3 mesi del 2014, registrato i seguenti movimenti di spedizioni:

Anno 2013

  • Totali pacchi spediti: n. 791, corrispondenti, mediamente, a circa 66 pacchi mensili. Ciò ha consentito lo stabile posizionamento sulla seconda fascia sconti più elevata, rispettivamente del 70% (consegne Italia), 80% (consegne UE) e  71% (consegne Extra UE)
  • Totale spedizioni: n. 639
  • Peso medio pacco: kg. 7,22
  • Fatturato totale 10.018,26 € corrispondenti ad un valore medio di circa 15,67 € per ciascuna spedizione

Primo trimestre 2014

  • Totali pacchi spediti: n. 221, corrispondenti, mediamente, a circa 74 pacchi mensili. Ciò ha consentito lo stabile posizionamento sulla seconda fascia sconti più elevata, rispettivamente del 70% (consegne Italia), 80% (consegne UE) e  71% (consegne Extra UE)
  • Totale spedizioni: n. 158
  • Peso medio pacco: kg. 8.60
  • Fatturato totale 3.464,79 € corrispondenti ad un valore medio di circa 21,92 € per ciascuna spedizione

Valutazioni

  • I volumi sono in crescita sia in termini di pacchi spediti sia di spedizioni, ma l’aumento non è tale di permettere il raggiungimento della fascia sconti più elevata, rispettivamente del 72% (consegne Italia), 84% (consegne UE) e  74% (consegne Extra UE)
  • E’ anche in crescita il valore medio di ciascuna spedizione passato da 15,67 € a 21.92 € pari ad un + 40%. Ciò significa che è in sensibile aumento anche la quota sconto per ciascuna spedizioni.

Fatti gli opportuni calcoli lo sconto medio conseguito, per il periodo in esame (2013 e primo trimestre 2014), è stato del 73,66%, corrispondente ad un risparmio medio di circa 47,28 € per ciascuna spedizione effettuata.

 Conclusioni

La fascia massima di sconto aumenterebbe sensibilmente il risparmio medio per spedizione dagli attuali 47,28 € a 55,53 € (+17,44%), in modo da beneficiare di spedizioni ancora più economiche!

Per raggiungere questo obiettivo è sufficiente che i 42 iscritti alla convenzione inattivi del 2014 svolgessero almeno la spedizione di n. 2 pacchi al mese. Nel caso ciò dovesse non accadere sarà di nostra esclusiva facoltà la cancellazione degli iscritti che dovessero risultare inattivi alla data del 31 dicembre 2014.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *