Tutti gli aggiornamenti di Marzo sulla piattaforma Langhe.net

Eccoci ad un nuovo appuntamento per conoscere gli aggiornamenti dell’ultimo mese.

Nello scorso articolo abbiamo fatto un’importante premessa sul perché sia così importante tenere la piattaforma di langhe.net (che ospita i siti dei nostri clienti) aggiornata alle ultime versioni software.

Per riassumere diciamo che, periodicamente, gli sviluppatori rilasciano nuove versioni dei loro software per risolvere problemi presenti nelle versioni precedenti, implementare la sicurezza e aggiungere nuove funzionalità.

Per leggere l’articoli di febbraio clicca qui.

WordPress 4.7.3

Si tratta di un’importante release di sicurezza che abbiamo installato in tutta fretta, come consigliato dagli sviluppatori di WordPress in persona.

Google Analytics by MonsterInsights 6.0.11

Il plugin per la raccolta dei dati degli utenti dei vostri siti e l’analisi degli stessi ha cambiato aspetto, come potete vedere nell’immagine qui sopra. Il nuovo Analytics presenta un design esteticamente più accattivante, un nuovo sistema di tracking e l’abilità di connettersi al proprio account Google.

In più, sono state eliminate le pubblicità presenti della pagina delle impostazioni dove, adesso, è visualizzato un avviso quando si inserisce un codice di tracciamento UA invalido.

Infine, la versione 6.0.11 risolve alcuni conflitti che si erano venuti a creare con altri plugin base.

GravityForms 2.1.3

L’aggiornamento che ha interessato Gravity Forms, il software per la creazione e gestione dei moduli di contatto, principalmente ha apportato migliorie in fatto di sicurezza, una materia fondamentale quando si parla di raccolta di dati sensibili dei clienti.

Inoltre, sono state introdotte nuove traduzioni, correggendo alcuni errori nelle stringhe già presenti, e risolti diversi bug minori.

Yoast Seo 4.3.0

L’ultimo plugin di cui ci occupiamo oggi è Yoast Seo. Si tratta di una release minore che ha sistemato alcuni problemi di layout, aggiustando la larghezza della colonna di leggibilità sulla panoramica dell’articolo.

Inoltre, sono stati migliorati i testi relativi ai feedback per i sottotitoli troppo lunghi ed eliminati alcuni bug minori.

Per il momento è tutto. Non perdete il nostro prossimo articolo con gli aggiornamenti di aprile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *